Ti trovi qui: Home

Le Novità del CCNL Istruzione e ricerca

MODENA, 11 DICEMBRE 2018

SEMINARIO
“LE NOVITA’ DEL CCNL ISTRUZIONE E RICERCA”


LE RAGIONI DEL SEMINARIO E GLI OBIETTIVI DIDATTICI
Il 19 aprile 2018 è stato sottoscritto il nuovo CCNL del comparto “Istruzione e Ricerca”, nel
quale sono confluiti i precedenti comparti “Scuola”, “Università”, “Ricerca, “Accademie e
Conservatori”. Si tratta di un complesso e articolato documento, composto da una parte
comune e da apposite “sezioni” dedicate alle diverse tipologie di amministrazioni coinvolte,
tra le quali la sezione “Università e Aziende Ospedaliero-universitarie”.
Il CCNL contiene significative novità, tra l’altro, in materia di classificazione del personale,
lavoro flessibile, ferie e permessi, welfare integrativo.
In tale prospettiva, il seminario si rivolge al personale contrattualizzato, al fine di portare a
conoscenza degli interessati le principali novità del CCNL in materia di trattamento
normativo ed economico, mediante un confronto con tecnici ed esperti della materia.

DESTINATARI
Personale Tecnico Amministrativo di Unimore e collaboratori ed esperti linguistici.

DURATA E SEDE DEL SEMINARIO
Il presente seminario ha una durata complessiva di n.2 ore e 30 minuti – ore 10,00/12,30
Sede: Sala Convegni- Dipartimento di Giurisprudenza, Via S. Geminiano, 3 -MODENA

RELATORI DEL SEMINARIO
• Dott. Giuseppe Canossi – Dirigente Unione Terre di Castelli - Comitato di Settore ARAN

METODO DI INSEGNAMENTO
Lezione frontale

VIDEOREGISTRAZIONE EVENTO
L’evento sarà video registrato, con possibilità di accesso tracciato al sistema. Pertanto,
coloro che non riusciranno a partecipare alla giornata formativa, o lo faranno parzialmente,
potranno accedere alla videoregistrazione, seguendo il seminario in orario di lavoro,
secondo tempi e modalità tecniche che saranno fornite in seguito.

MATERIALE DIDATTICO
Eventuale materiale didattico, predisposto dal relatore, verrà pubblicato nella banca dati
dell’attività formativa di Ateneo, raggiungibile dal sito: http://formazione.unimore.it/

FREQUENZA
La presenza in aula sarà rilevata all’entrata ed all’uscita, mediante apposito foglio firme. Il
dipendente, che ritarda l’ingresso o anticipa l’uscita dall’aula, è tenuto ad apporre a fianco
della propria firma l’ora di effettiva entrata o uscita.
La partecipazione al seminario è considerata attività formativa obbligatoria e, pertanto, le
ore di effettiva presenza verranno considerate attività di lavoro.

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO -– ATTESTATO
Al termine del percorso formativo, quale contributo finalizzato all’acquisizione di elementi
utili all’efficace organizzazione dei futuri corsi e seminari di formazione ed aggiornamento
professionale dei dipendenti universitari, sarà obbligatorio compilare il questionario di
gradimento che sarà presente in banca dati attività formativa.
Lo stesso dovrà essere compilato, pena la mancata visualizzazione e conseguente stampa
dell’attestato di frequenza al seminario. Tale attestato verrà conseguito dal personale che
frequenterà il seminario per una percentuale pari al 100% del monte ore complessivo del
seminario, seguendo il percorso:
• http//formazione.unimore.it – “Gestione attività formative” – Formazione – Attività
formative
• selezionare il corso in oggetto (che deve presentare la dicitura “completata senza
crediti”)
• compilare il questionario di gradimento e stampare autonomamente attestato di
frequenza

 

RESPONSABILE SCIENTIFICO

Prof. Alberto TAMPIERI – Professore ordinario di Diritto del Lavoro e Presidente CUG
dell’Università di Modena e Reggio Emilia

RESPONSABILE ORGANIZZATIVO
Ufficio Formazione -– Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia
(Tel. 059/2056491;059/2056484 - e-mail: formazione@unimore.it )

PROGRAMMA
10:00 - Saluti istituzionali
Dott. Rocco Larocca, Coordinatore Direzione Risorse Umane dell’Università di Modena e
Reggio Emilia.

Introduce e coordina:
Prof. Alberto Tampieri, Professore ordinario di Diritto del Lavoro e Presidente CUG
dell’Università di Modena e Reggio Emilia

Relatore
10:45 – Le novità del CCNL Istruzione e Ricerca.
Dott. Giuseppe Canossi, Dirigente Unione Terre dei Castelli – Comitato di Settore ARAN.

11:45 - Osservazioni conclusive e riassuntive.
Prof. Alberto Tampieri

12:00 – Dibattito.

12:30 - Conclusione dei lavori.